Una pianta utile contro la tosse: Grindelia robusta

Una pianta utile contro la tosse: Grindelia robusta

GRINDELIA

Grindelia camporum Green. (= G. robusta Nutt.) – Asteraceae

Scheda Tecnica

Sommità fiorite

Profilo fitochimico

Diterpeni ladanici: acido grindelico, ossigrindelico, 6-ossigrindelico, oxodiidrogrindelico;

Saponosidi triterpenici oleanolici e bayogeninici: grindeliasapogenine A D;

Flavonoidi: miricetina, quercetina, kempferolo, isoquercitrina, astragalina, afzelina;

Olio essenziale (0,2-0,4%): borneolo, bornilacetato, pineni, matricaria nolo, ecc.;

Alcaloidi: grindelina; Tannini; Spireoside.

Profilo farmacologico

Espettorante, bechico;

Spasmolitico;

Antisettico;

Antinfiammatorio e antistaminico (inibizione della degranulazione mastocitaria);

Cardiodepressore.

Profilo terapeutico

Asma e bronchiti asmatiformi con tachicardia;

Bronchite ipersecretiva;

Tosse convulsa;

Cistiti, enteriti;

Dermatiti allergiche.

Possibili effetti collaterali, interazioni, tossicità, controindicazioni

Meglio evitare in gravidanza, durante l’allattamento e in soggetti con epatopatie e insufficienza renale.

Possibili allergie crociate con altre Asteraceae.

Scheda a cura della Fitomedical